Il viaggio verso Genova

Quello che noi definiamo “viaggio” è visto sempre come un’occasione di arricchimento della nostra
anima.
Il viaggio nel linguaggio letterario unisce la realtà con la fantasia, il principale scopo del viaggio è
quello di suscitare stupore al lettore.
A me viaggiare suscita un’emozione indescrivibile; il mio sogno più grande dalla terza elementare
era quello di andare all’Acquario di Genova e visitare la città di Genova, esattamente a novembre
del 2018 questo sogno di viaggiare si avverò, perché mia mamma decise di far avverare il mio più
grande sogno pur di farmi sorridere
Io partii con mia mamma, mia cugina e Dalila, un’amica di mia cugina che ci ha raggiunto da
Torino a Genova da sola,: Il giorno prima ero impazzita, perché ero troppo contenta ed abbiamo
dormito ad Ortona da mia nonna al piano di sotto e mia cugina al piano di sopra. Il giorno dopo
partimmo alle 6 di mattina per andare a Pescara a prendere il treno, abbiamo fatto molti scali da là.
Arrivati a Genova andammo subito in hotel dove Dalila ci raggiunse. Posati i bagagli andammo in
giro per Genova a visitarla un po’. Il giorno dopo andammo a visitare l’Acquario. Entrati iniziammo
a visitare i pesci di tutte le taglie e tutti i modi. Dopo abbiamo assistito ad uno spettacolo di delfini.
Il giorno seguente siamo ripartite ed io ero molto triste, ma è stata un’esperienza che invito tutti di
provarla a fare.

Lucia D.F.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu
Accessibility