Se fossi al posto di quei bambini

Se io fossi al posto di quei bambini, donne, uomini, e anziani che sono stati costretti a lasciare le loro terre, non saprei cosa fare, sarei sempre triste, impaurita, in ansia e starei a pensare cosa potrebbe succedere in futuro…
L’idea di lasciare tutto mi renderebbe triste, infatti mi dispiacerebbe, ma noi che siamo qui dovremo accontentarci per quello che abbiamo e per quello che siamo perchè ci sono bambini senza cibo o senza una famiglia…
Pensare che ci sono persone sopra i barconi per cercare un posto dove vivere per un futuro migliore, e poi ci siamo noi che non ci accontentiamo di quello che abbiamo, e loro non hanno nemmeno abbastanza cibo e ormai neanche più una casa…
Se fossi al posto di queste persone non riuscirei a sopportare nulla!!!
Quei poveri bambini che vorrebbero crescere felici non possono, non hanno niente a differenza nostra!
La loro vita non è felice, ma complicata, io non avrei mai il coraggio per affrontare quello che passano loro.
Ed è per questo che noi dovremmo aiutarli..
Tutte quelle lacrime che scendono per la loro drammatica storia, nessuno potrebbe immaginare tutti quei pianti di quella povera gente…
Le persone che li salvano dovrebbero essere premiati perchè danno loro una nuova vita.

Nicole D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu
Accessibility